Che cosa è un caricatore solare? A cosa serve? Perché averne uno?

Se volete togliervi ogni curiosità vi suggerisco di collegarvi qui: https://caricatoresolare.it

Partiamo dal punto di partenza, un caricatore tradizionale ha bisogno di energia, una presa, un cavetto usb e uno “spinotto” …Bene, tutto questo con un caricatore solare non serve! Già esattamente, infatti grazie all’esposizione diretta del caricabatterie solare ai raggi solari, dopo alcune ore, è possibile accumulare energia e ricaricare smartphone e tablet in situazioni urgenti, anche quando non si dispone di una presa elettrica.

Riflettiamo per un attimo…oggi è sempre più necessario portare con sé diversi dispositivi portatili per necessità personali o professionali (uno smartphone, un GPS, un laptop, una videocamera etc. etc.) e si pone, sempre più spesso, il problema di ricaricare la batteria quando stiamo fuori per ore e ore e non riusciamo a trovare una presa elettrica.

Chi di noi può negare che a volte si è schiavi del proprio telefono e ancor di più della sua batteria?

Una buona fetta crescente di utilizzatori di dispositivi elettronici stanno ricercando valide alternative ecosostenibili e “green”per evitare sprechi e consumi di energia elettrica. Il caricabatterie ad energia solare è una soluzione smart! E’un dispositivo portatile, leggero, dalle dimensioni sempre più contenute, flessibili, multitasking e estremamente potenti.

Un particolare da non sottovalutare è sicuramente legato a cavi e connettori: Non trascurarne mai la presenza, infatti quando acquisti un caricatore solare ricorda di valutare la presenza di un cavo di collegamento USB con smartphone e tablet. Non di rado il caricatore solare include anche uno o più cavetti di alimentazione: il cavo Micro-USB e il cavo Lightning. Sicuramente avrete nel cuore il caricabatterie portatile wireless, che risulta sempre più comune e più performante: esso si serve di un’interfaccia che utilizza un sistema di trasmissione dell’energia tramite induzione elettromagnetica. Basta appoggiarlo alla superficie del caricatore solare il proprio smartphone si carichi. D’altra parte fate un sondaggio, quante persone tra quelle che conoscete sanno cosa è un caricatore solare piuttosto che un caricatore wireless?

Ecco…Appunto! Non vi stupite se sarete proprio voi ad insegnare e a divulgare l’utilizzo del caricatore solare, ora sarete sicuramente molto più “avanti” rispetto a tutti gli altri!