Conosciamo i kit taglia capelli: cosa sono e cosa fanno

Sono numerosi in commercio i “kit taglia capelli” tanto da essere ormai diventato complesso sceglierne uno idoneo ad esigenze specifiche. 

Alcuni di questi kit taglia capelli sono utilizzabili non solo per i capelli ma anche per l’eliminazione dei peli superflui del corpo, del naso e delle orecchie. I kit che inglobano anche la regolazione della barba sono considerati ibridi con un’ampiezza di taglio di 40 millimetri inferiore alle misure che in genere sono adottate dal taglia capelli che arriva a 45 millimetri. Questo kit con misure inferiori al normale taglia capelli si rende utile anche per il taglio di peli di lunghezza ridotta perché, essendo più piccolo, riesce a intervenire anche su particolari minimi.

Ma che cosa troviamo all’interno di questi kit?
Quelli più professionali comprendono anzitutto la macchinetta con le lame regolabili in lunghezza, oltre ad alcuni pettini guida che servono per tagliare i capelli ed eventualmente anche la barba, una spazzolina per pulire la lama dopo che l’avete usata, un normale pettine, un paio di forbici per tagliare i capelli se fossero troppo lunghi e prima di procedere con l’uso del taglia capelli. Qualche volta nelle confezioni con un maggior numero di accessori, è incluso anche un astuccio per potervi riporre la macchinetta e portarla con sé ad esempio in viaggio, una batteria di ricambio e una base per il caricabatterie se il kit è a batteria e qualche volta anche una boccetta di olio lubrificante ed un rasoio manuale.
Quali sono gli elementi ulteriori per una scelta soddisfacente? I modelli migliori sono quelli che garantiscono qualità di taglio e lame in acciaio inox, titanio, ceramica.
Sono tutti materiali che hanno dei pro e dei contro tra cui la fragilità per la ceramica o la necessaria ripetitività della lubrificazione per l’acciaio. Sono inoltre perfetti i kit che offrono maggiore scelta di lunghezze minime con la possibilità di realizzare anche scatti molto piccoli.