Fornetti per unghie, con quali tempistiche impostare il timer

Un punto a favore dei nuovi fornetti per unghie è la rapidità del trattamento. Basta una manciata di secondi per asciugare lo smalto e mantenere il colore a lungo, luminoso e senza sbavature. A differenza di altre lampade che nel processo di polimerizzazione degli smalti opacizzano le unghie, ci sono modelli tecnologici, come i fornetti MiroPure ad esempio, che esaltano la brillantezza del prodotto e dei colori per risultati professionali. Ma quanto ci mettono smalti e gel a polimerizzare con questi fornetti per unghie? La maggioranza dei prodotti richiede tempi record, fra 30 secondi e un minuto.

In ogni caso, le tempistiche di queste lampade dipendono dalle impostazioni del timer che oscilla fra 10 e 99 secondi, con durate intermedie. Attenzione a non sforare coi tempi, perché tenere le unghie sotto i raggi Uv o la luce a Led per più tempo del dovuto potrebbe pregiudicare l’esito del trattamento.  Come scegliere i tempi di asciugatura? La scelta è soggettiva, anche se dipende perlopiù dalla natura del prodotto utilizzato. Per non sbagliare si consiglia di dare un’occhiata alle istruzioni riportate sulla confezione, dove solitamente vengono suggeriti i tempi da rispettare. Scegliendo l’opzione più lunga (99 secondi) il fornetto funziona come un diesel, surriscaldandosi progressivamente, il che rende il trattamento più confortevole soprattutto per quanto riguarda l’indurimento degli smalti o gel applicati sulle unghie.

Oltre ad essere veloci nel completare l’operazione, i fornetti MiroPure sono anche fra i modelli con la camera più larga, in grado di ospitare l’intera mano senza dover inserire un dito alla volta. Chiaramente, questa specifica è un’arma a doppio taglio, in quanto se da un lato dimezzano i tempi di attesa per portare a termine il trattamento, dall’altro si conviene per logica che il fornetto in questione è uno dei più ingombranti da collocare, che non trova posto in borsetta e pesa anche un bel po’, più di due chili, tutt’altro che un modello da viaggio, insomma. Spulciando fra le recensioni degli utenti ci si imbatte in qualche lamentela riguardo il surriscaldamento del fornetto che può creare disagio, ma basterà seguire le istruzioni e rispettare le tempistiche per risolvere il problema.